RICHIESTA NUOVI IMPIANTI VITICOLI

In Agromnia News, Comunicazione ed Eventi

Lo Studio Agromnia informa che è possibile fino al 30 Maggio 2020 presentare domanda per il rilascio delle autorizzazioni per nuovi impianti viticoli rinvenienti dalla riserva nazionale.

Il limite massimo di richiesta per domanda è di Ha 20 e avranno un punteggio maggiore le Aziende che al momento della presentazione della domanda presenteranno i seguenti elementi:

  • per i richiedenti che sono già viticoltori al momento di presentare la richiesta e hanno applicato le norme relative alla produzione biologica all’intera superficie vitata delle loro aziende per almeno cinque anni prima di presentare la richiesta dovrà essere allegato il documento dell’Organismo di Certificazione del Biologico attestante tale requisito.
  • per organizzazioni senza scopo di lucro con fini sociali che hanno ricevuto terreni confiscati per reati di terrorismo e criminalità di altro tipo dovrà essere allegata copia dell’atto di assegnazione (es. decreto, delibera, ordinanza, ecc.) alla Organizzazione senza fini di lucro richiedente, dei terreni confiscati – per reati di terrorismo e criminalità di altro tipo – per i quali è richiesta l’autorizzazione.

Al fine di contrastare fenomeni elusivi del criterio di distribuzione proporzionale, anche nell’ambito dell’introduzione di criteri di priorità e del rispetto del miglioramento della competitività del settore nell’ambito delle singole Regioni, sono introdotte le seguenti prescrizioni:La domanda per nuovi impianti viticoli risulta ammissibile se dal fascicolo aziendale del richiedente, aggiornato e validato, risulta in conduzione una superficie agricola pari o superiore a quella per la quale è richiesta l’autorizzazione. Per la verifica di ammissibilità sono esclusi gli usi del suolo con vigneti per uva da vino, e quelli che, sulla base dei regolamenti nazionali vigenti, non possono essere trasformati in vigneto. Inoltre, sono escluse le superfici su cui sono presenti vincoli, non evidenziabili dal fascicolo, che ne impedirebbero la trasformazione in vigneti, per tanto lo Studio Agromnia si impegna ad effettuare studio di fattibilità della pratica prima dell’avvio della richiesta per l’ottenimento di nuovi impianti viticoli.

  • il vigneto impiantato a seguito del rilascio dell’autorizzazione è mantenuto per un numero minimo di 5 anni, fatti salvi i casi di forza maggiore e motivi fitosanitari. Per tale motivo, l’estirpazione dei vigneti impiantati con autorizzazioni di nuovo impianto prima dello scadere dei 5 anni dalla data di impianto non dà origine ad autorizzazioni di reimpianto.
  • nelle domande di autorizzazione per nuovi impianti dovranno essere specificate la dimensione richiesta e la Regione nella quale si intende localizzare le superfici oggetto di richiesta. Le autorizzazioni per nuovi impianti concesse dalla campagna 2017, quindi, non sono più trasferibili da una regione ad un’altra, in quanto ciò contrasta con il criterio di ammissibilità;

Le autorizzazioni hanno validità di 3 anni dalla data di rilascio. I beneficiari potranno rinunciare alle autorizzazioni entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’elenco.

Inoltre, le autorizzazioni per il nuovo impianto non potranno usufruire del contributo nell’ambito della Misura “Ristrutturazione e riconversione vigneti” dell’O.C.M. vino.

Per chi volesse informazioni o fosse interessato a presentare la richiesta può contattarci tramite la pagina facebook oppure contattarci all’indirizzo e-mail segreteria@agromnia.it o al numero 0803968178.

Qui potete scaricare la tabella dei punteggi relativi alle richieste di autorizzazione nuovi impianti viticoli: TABELLA PUNTEGGIO RICHIESTE NUOVI IMPIANTI VITICOLI

You may also read!

SOSPENSIONE CORSI ERBE OFFICINALI

Ricordiamo a quanti si sono iscritti ai corsi sulle erbe officinali e le acque aromatiche che tutte le lezioni

Leggi Tutto...

CORSI DI FORMAZIONE AGROMNIA: PATENTINO FITOSANITARIO E PATENTINO TRATTORE

Agromnia organizza mensilmente corsi per il conseguimento dell'abilitazione all'utilizzo dei mezzi agricoli. Iscriviti ai nostri corsi inviando una mail

Leggi Tutto...

PROROGA ISCRIZIONE CORSO “GIOVANI DANZATORI PROFESSIONISTI”

NUOVO CORSO DI FORMAZIONE PER DANZATORI PROFESSIONISTI A BISCEGLIE POR Puglia FESR-FSE 2014-2020 - Asse VIII - Azione 8.4 -

Leggi Tutto...

Lascia un commento :

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Menu scorrevole mobile